© 2019 RECEPTIO.EU

Corsi di Storytelling

per chi ha più di 30 anni

La narrazione costituisce un topos centrale nella tradizione culturale europea. Basti pensare alla stratificata tradizione del racconto breve nel XII secolo, che si impone in tutta l'Europa medievale.

 

La natura esemplare dei racconti orientali di provenienza araba e indiana viene presto assimilata dalle raccolte occidentali di exempla che, con le altre forme narrative romanze (il lai, il fabliau, la vida, l'agiografia), costituiscono le premesse per la futura elaborazione, fra XIII e XIV secolo, della forma principale della narrativa breve in volgare: la novella, che si diversificherà in seguito in ulteriori generi narrativi.

Nel solco di questa tradizione, l'atto del narrare è oggi un'arte, che risponde a regole retoriche e stilistiche precise, secondo moduli e dinamiche che presiedono e governano da secoli le strutture del racconto nelle sue varie fenomenologie.

 

Questo atto, definito in epoca moderna col termine inglese di storytelling, può essere applicato a qualsiasi (s)oggetto necessiti di essere raccontato: un’azienda, un brand, un prodotto, un personaggio, un evento.

                                 

L'offerta storyTell +30® ideata dal centro si rivolge a persone di età superiore ai 30 anni, che desiderino imparare l'arte della narrazione, scritta, orale e per immagini. I corsi sono offerti in collaborazione con la Scuola Holden di Torino e con il DAMS di Bologna.

A guidarli, di semestre in semestre, sono sia docenti universitari, sia scrittori professionisti, giornalisti, autori teatrali, fotoreporter, secondo una formula 2 anni + 1 di specializzazione

Cosa si impara? Scrittura, giornalismo, regia, sceneggiatura, strategie digitali, narrazione seriale.

Cosa si acquisisce? Innanzitutto la capacità di narrare, inoltre nel corso dei tre anni si maturano esperienze lavorative in diversi ambiti: televisione, radio, cinema, teatro, pubblicità, editoria.

Come si viene ammessi? Dopo aver superato un test attitudinale.

Quanti posti sono disponibili ogni semestre? dai 5 ai 20 max.

Indirizzi di studio: 
 

storyTeller: Fiction, Non-fiction, Giornalismo, Scrittura accademica
 

 

serialTeller: Serie TV, Format & Fumetti
 

 

brandTeller: Brand Storytelling, Digital Strategy & Press Office

 

Lingue di insegnamento: Italiano (lingua principale), Spagnolo, Francese, Inglese (alcune lezioni vengono tenute in una di queste lingue, ne è richiesta una conoscenza a livello di comprensione orale).

Modulo di Pre-Iscrizione